Fiere

Il Cosmoprof Mi Piace un Tot!

Buongiorno care le mie colleghe! Il Cosmoprof è ufficialmente finito e possiamo tirare le somme di ciò che fu. Se l’anno prossimo dovessi casualmente annunciare che ci tornerò di domenica, vi prego uccidetemi prima! E’ la giornata peggiore in assoluto:

  • colonna in autostrada
  • colonna al casello
  • colonna per entrare al parcheggio
  • colonna per entrare in Fiera

Devo dire però che la mia scaltrezza al volante ci ha fatto recuperare qualche minuto 😛 Ho fatto un paio di numeri interessanti, sono certa che le mie gesta verranno raccontate negli anni a venire. Niente di illecito e/o sanzionabile eh! Sia chiaro.

Ciancio alle bande e veniamo alle cose serie.

Non è stata l’edizione più fortunata per quanto mi riguarda. Il tempo perso in colonna (e in Autogrill per la doverosa colazione rituale… e se dico rituale intendo proprio rituale) ha di molto diminuito il tempo a disposizione per vagare tra gli stand, in più dovevamo tassativamente ripartire alle 16 perchè una mia amica aveva un impegno.
Quindi molti degli stand che volevo vedere non li ho visti, ma in compenso ho scoperto aziende che non conoscevo.

Non voglio dilungarmi eccessivamente (alla fine mi sono dilungata lo stesso), anche perchè scommetto che ci saranno milioni di post sul Cosmoprof quindi scriverò solo ciò che mi ha colpito di più.

NACOMI: brand polacco, non ancora distribuito in Italia (speriamo che la fiera abbia dato i suoi frutti). Ho provato i loro burri per il corpo a base di burro di karitè. Ne avevano di diversi tipi, io sono rimasta estasiata da quello alla rosa… sulla pelle si scioglie completamente e il profumo è delicatissimo… Un sogno! Sono certificati ECOCERT.

IMG_8489 IMG_8488

ORGANIQUE: brand distribuito in Italia da Albasun di Senigallia e prodotto in Polonia. La titolare, molto affabile devo dire, mi ha mostrato la lista dei “grandi assenti” dalle formulazioni Organique, ovvero i vari parabeni, siliconi, petrolati ecc. Ho paciugato un pò con i burri, fantastici, e le creme… Il packaging ha attirato la mia attenzione da subito, mi sono fermata a curiosare per questo motivo in particolare. Peccato per la confusione, avrei voluto approfondire di più.

IMG_8493 IMG_8494

IMG_8535

HELAN: beh questo brand non è una novità 🙂 ma la loro Linea Viso 1 2 3 4 si! Anche qui ho trovato una signora molto gentile che non mi ha schifato quando le ho detto che ero una banale consumatrice e non un’operatrice del settore. Anzi, mi ha presentato questa nuova linea di prodotti per la detersione e idratazione, dal packaging moderno e piacevole e formulata per ogni tipo di pelle, dopodichè ci siamo soffermate a commentare quanto è buono il profumo della loro linea di solari al monoi 🙂

IMG_8500 IMG_8540

EQUILIBRA: personale molto disponibile e blogger-friendly! Tante novità, soprattutto per quanto riguarda i famosissimi scrub: è arrivato quello zuccherino (potete immaginare il profumo…) e quello al sale marino ad ampliare la gamma! Altra news che attenderò con ansia sono le salviettine “togli sale” da usare al mare! Io che odio profondamente la sensazione del sale sulla pelle credo che ne farò grande scorta.

IMG_8495 IMG_8496
IMG_8497 IMG_8537

NATURA SIBERICA: E’ un brand russo del quale mi ero innamorata l’anno scorso, packaging BELLISSIMO, prodotti molto buoni (almeno quello sono riuscita a provare) e certificati ICEA.  Mi hanno detto che entro l’estate dovrebbero cominciare la distribuzione in Italia (in realtà, ho visto che i loro prodotti sono in vendita qui: http://www.greenbeautyshop.com/ … bah?!). Il personale è molto asciutto, forse a causa della poca dimestichezza con l’inglese. Ero incuriosita da un prodotto per la detersione del viso che era completamente nero… avrei voluto che mi spiegassero le sue caratteristiche ma il tizio, interessato di più a quello che aveva sul suo IPhone 6 oro, è riuscito a dirmi solo che dentro c’è il carbone. Stop. Bene grazie e arrivederci.

IMG_8501 IMG_8502

IMG_8534

BIOKROLL: Marchio che conosco ancora poco, ho utilizzato fin’ora solo il “Bagnetto + Shampoo 1-3 anni” per il mio bimbo e mi è piaciuto molto per la profumazione e la delicatezza. Vorrei esplorarlo meglio in futuro!

IMG_8536

FRIA: Faranno una gamma di maschere in tessuto che uscirà ad aprile! Spero proprio di riuscire a trovarle facilmente e di provarle!

IMG_8538

ORLY: Ero talmente focalizzata sugli smalti che non mi sono accorta che dall’altra parte del bancone c’era la De Grenet… pensavo fosse una delle ragazze dello stand e infatti non mi spiegavo come mai la tipa di fianco a me desiderasse così tanto fare la foto con lei… “C’è gente strana al mondo” ho pensato. Comunque dopo 15 ore di swatches, ho comprato i seguenti smalti:

IMG_8529 IMG_8532

ESSIE: un grande applauso a chi ha progettato lo stand. Tutti quegli isolotti lì in mezzo, distanti meno di un metro l’uno dall’altro, attorno ai quali dovevi girare per guardare gli smalti erano comodissimi. Soprattutto perchè decine di donne piene di borse ci giravano attorno contemporaneamente, chi di qua e chi di là e ogni volta rischiavi di pestare qualcuno… Poi l’illuminazione dal basso era bellissima eh, soprattutto per vedere bene i colori degli smalti… Sono riuscita comunque a comprarne 3, nonostante ogni cosa sembrasse volermelo impedire:

IMG_8521 IMG_8523

IMG_8533 Siete ancora vive? Si? Bene, allora beccatevi anche queste fotine random:

IMG_8490 IMG_8499
IMG_8504 IMG_8505
IMG_8508 IMG_8512
IMG_8517 IMG_8518

Nota acida finale: non trovo giusto che le aziende non vogliano perdere più di 30 secondi a parlare con il consumatore finale, dopotutto i prodotti è a loro che sono destinati. Capisco che il business si faccia con gli operatori del settore, ma dovrebbero prendere atto della grande presenza di consumatori e piazzare nello stand una persona dedicata che spieghi la mission aziendale e la gamma di prodotti a chi lo richiede.

Al prossimo Cosmoprof!

Annunci

20 thoughts on “Il Cosmoprof Mi Piace un Tot!

  1. wooooooow!!! che peccato non esserci andata!

    non sono bravissima con il trucco ma vedere queste cascate di smalti e creme… fa venire voglia di correre in profumeria!

    concordo in pieno con te sul tempo delle aziende nei confronti dei consumatori. ci sono molte blogger che fanno recensioni sui prodotti, io penso che andrebbero prese in seria considerazione!

    Liked by 1 persona

    1. Eh si, perché alla fine è il consumatore che paga e compra! È vero che purtroppo ci sono anche tante blogger poco serie però da parte di un’azienda è fondamentale secondo me far conoscere i prodotti il più possibile. Pazienza se non dai i campioncini, ma almeno le info si!

      Liked by 1 persona

  2. vero il cosmoprof è troppo dedicato al consumatore finale… però ti assicuro che io ho trovato molta gente disponibile aperta e vogliosa di raccontarsi e raccontarmi. ho dedicato molto tempo a tutti gli stand ai quali mi sono fermata. mi ha dato soddisfazione questo cosmoprof e poi si, domenica forse è stato il giorno peggiore ^_^ helan la conosco .. comprai dei rossetti l’anno scorso…. ma organique e l’altra non mi pare nemmeno di averle viste…. poi vabbè.. era distruttivo pe quante persone erano presenti ^_^

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...