Fiere

Gitarella al Sana

Il Sana è la mia fiera preferita. Ebbene si, nella mia “classifica fiere” personale viene pure prima del Cosmoprof.
E’ la mia fiera preferita perché è relativamente tranquilla, non ci sono le orde assassine tipiche del Cosmoprof e si mangia pure! Dove c’è cibo, ci sono io.

Per chi non lo sapesse, il Sana è la fiera del bio e del naturale che ogni anno vede un incremento di visitatori ed espositori, il che fa ben sperare per il futuro.

L’anno scorso avevo partecipato al convegno “Come riconoscere il cosmetico biologico e naturale” (link qui), e avrei voluto partecipare a qualche convegno anche quest’anno ma sapevo di avere le ore contate perché, oltre ai padiglioni che avrei visitato per il mio personale diletto, avrei dovuto visitare anche quelli relativi all’alimentazione per lavoro.
Poi mi sono inspiegabilmente persa per Bologna. Giuro, non so come ho fatto a lisciare l’entrata del parcheggio e mi sono ritrovata chissà dove nel centro della città. Sob.

Va beh.

Prima di tutto mi scuso perché pensavo di aver fatto molte più foto, invece mi sono accorta di non aver fotografato tantissime cose 😦 non mi spiego perché. Le prossime volte cercherò di restare più focalizzata.

Alkemilla ha presentato i nuovi ombretti, molto belli e pigmentati. Lo stand era molto carino:

IMG_0974

IMG_0976

Posso dire una cosa? Va beh la dico. Il personale mi è sembrato che se la tirasse un pò… Poco espansivi, poco inclini alla spiegazione. Non ho notato un atteggiamento simile negli altri stand dove tutti, dal titolare al dipendente, erano molto disponibili e gentili.

PuroBio ha presentato i nuovi ombretti, i pennelli, lo struccante bifasico, i primer e i 3 matitoni rossetto che usciranno tra poche settimane. A Natale poi ci saranno dei cofanetti molto carini che conterranno queste novità, già pronte per essere regalate!
Davvero non capisco, giurerei di aver fotografato tutto ma sull’ifonzie non trovo quasi più nulla!

IMG_0981

La makeup artist ha realizzato un bellissimo trucco da giorno e da sera su questa ragazza.

IMG_0988

Sorpresa!!! C’era anche Marta! Super gnocca come in video! A destra si intravedono le novità del Natale.

Altro stand molto carino e con persone molto disponibili era quello di Maternatura:

IMG_1004

Olii essenziali e integratori ai semi di pompelmo.

IMG_1005

Creme viso, crema mani, shampoo e maschere.
Maternatura mi piace molto, finora ho provato solo lo shampoo all’enothera per capelli fini e mi era piaciuto molto.
Ora con questi campioncini potrò farmi un’idea quasi completa del brand:

IMG_1040

Biofficina Toscana ha presentato la nuova acqua micellare e il nuovo scrub viso ai frutti rossi, entrambi a base dell’estratto certificato Rubiox:

IMG_1012IMG_1008IMG_1010Lo scrub è cremosissimo e il profumo è molto delicato, così come quello dell’acqua micellare, che strucca perfettamente: abbiamo fatto la prova del mascara 🙂
Molto curiosa di provare questi prodotti, in particolare lo scrub. Mi ha colpito moltissimo la cremosità.
Mi è stata data la possibilità di provare lo scrub labbra e la crema riparatrice, due prodotti che bramavo da molto tempo:

IMG_1039

Grazie a Biofficina Toscana per la gentilezza!

Una piacevole scoperta è stata lo stand di Fiori di Luce, di cui ovviamente non ho la foto 😦 Ho acquistato il fito gel lifting seno, che ho già cominciato ad usare 2 volte al giorno come mi ha consigliato la titolare. Le prime impressioni sono buone, è appunto un gel che si assorbe molto velocemente a base di luppolo, mandorle dolci, ginseng, centella asiatica, escina, curcuma, cipresso, karitè, mirtillo e o.e. di salvia:IMG_1034

Mi hanno dato anche qualche sample di olio scrub e maschera viso, non vedo l’ora di provarli.

Altra scoperta, Deaoliva, Azienda Agricola Biologica che produce, oltre all’olio di oliva, cosmetici certificati Icea a base, ovviamente, di olio d’oliva.
Ho acquistato il siero viso all’acido ialuronico e il Sig. Giovine mi ha regalato l’olio corpo.
Sto già provando entrambi e per ora sono molto soddisfatta: il siero è fresco, la mia pelle sembra giovarne e l’olio è molto leggero. Si assorbe bene e ha un profumo molto delicato, quasi fruttato:

IMG_1037

Ho acquistato anche questo olio solido al profumo di tiglio presso lo stand Art&Natura:

IMG_1035

IMG_1036

Non ho ancora cominciato ad usarlo, ma lo sniffo praticamente di continuo quando sono a casa. Il profumo di tiglio è incredibile, buonissimo, sembra di essere in una giornata di primavera!

Altre novità in arrivo che sembrano essere molto interessanti sono quelle di Domus Olea. Accidentiaccidentiaccidenti ero STRASICURA di aver fatto foto allo stand. Comincio a pensare di aver fatto qualche casino con il cellulare. Vi metto la foto del depliant:

IMG_1041

Si tratta di una nuova linea a base di foglie di olivo e bacche di goji coltivate in Toscana e che contengono più antiossidanti di quelle “originali” cinesi.

In particolare questi 2 ragazzi di seguito saranno miei:

IMG_1042

Per concludere, all’interno del super store NaturaSi all’interno della fiera ho assaggiato (e poi comprato) queste salsine, sostitute di maionese e formaggi spalmabili:

IMG_1062

Gente, sient’a’mmè: se le trovate, provatele! Sono droghe! Io ne ho già finita una e le altre 2 stanno per fare la stessa fine. Sono BUO NIS SI ME! Non so come farò quando me le sarò sbafate tutte, non credo di averle viste nel NaturaSi della mia città ma sono disposta a presentarmi là con la confezione chiedendo di aggiungerle ai prodotti in vendita!

E’ tutto per quest’anno 🙂 Sono molto soddisfatta delle mie scoperte e dei miei acquisti. Seguiranno sicuramente recensioni in futuro!

State in campana e alla prossima!

Annunci

45 thoughts on “Gitarella al Sana

  1. Buongiorno a tutte ragazze, io l’intrusa che si spalma il DAS non la crema mani, sento parlare di Sana solo quest’anno, beata ignoranza, ma comprendetemi non sono proprio del mestiere!! 🙂 sono contenta che Saretta abbia fatto la sua ottima presentazione di questo evento. Mi ha e avete messo tanta curiosità, se vi organizzate per il prossimo anno magari riesco ad unirmi e mi fate anche un pò di scuola sull’argomento! 😀 Grazie Sara per questa presentazione, ero in attesa da gg, sapevo della tua gitarella. Anche se non esperta sono del parere che è meglio usare prodotti più naturali possibili, è iniziato tutto dal mio problema acne che non va via e sono passata a rimedi naturali, cosmesi naturale, ma lascio che la mia erborista mi consigli. Devo però ammettere che anche i vostri suggerimenti sono preziosissimi. un bacione a tutte. scusate il papiro 😀 baci Sara :*

    Liked by 1 persona

  2. bel post, grazie delle recensioni! e se tornate al Sana, il Naturasì ha il negozio a circa 200 metri dalla fiera…per cui le salsine si possono ritrovare anche lì!
    l’anno prossimo ci voglio tornare anch’io, ci andavo sempre poi per qualche anno mi sembrava un po’ “decaduto”, ma ultimamente è in ripresa, e poi con le tessere Coop o Naturasì si entra a 5 euro

    Liked by 1 persona

    1. Io ci ero andata il primo anno ma come dici tu era un po’ triste… poi ci sono tornata 3 anni fa e da quella volta non ne perdo uno! L’unica cosa negativa è il costo del parcheggio… 20€! Costa più del biglietto! E’ assurdo…

      Mi piace

      1. sì infatti meglio lasciare la macchina un po’ più lontano (parcheggi da 6 euro e in rari casi anche qualcuno gratis) e usare il bus….oppure venire in treno….Bologna durante le fiere in fatto di parcheggi diventa veramente vergognosa!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...