Bottini <3

Un pomeriggio con Dr. Hauschka

Nel lontano settembre, presso il mio spacciatore la mia bioprofumeria preferita (per chi non lo sapesse, Cartazucchero), c’è stato un evento che ha avuto come protagonista il noto brand tetesco Dr. Hauschka e, siccome io ne avevo sentito parlare un tot di volte ma non avevo mai provato nulla, mi son detta: Saretta, bisogna che tu vada.
Quindi andai.

E mi innamorai.

La filosofia di questo brand si può sintetizzare in 2 punti fondamentali:

  • la nostra pelle è perfettamente in grado di nutrirsi e rinnovarsi da sola, con le proprie forze. I prodotti di Dr. Hauschka non vogliono sottrarle questa capacità, ma aiutarla in modo olistico a ritrovare il suo naturale equilibrio;
  • ogni prodotto Dr. Hauschka contiene solo estratti di piante officinali, olii e cere pregiati e accuratamente ponderati, provenienti da agricolture bio-dinamiche certificate e da commercio equo solidale.

Dr. Hauschka valuta ogni ingrediente sia come unità che come totalità, perché sono convinti che sia sempre la sinergia di tutte le materie prime a determinare la qualità dei suoi prodotti.
Questo approccio olistico è il medesimo che viene impiegato per trattare ogni stadio della nostra pelle; per Dr. Hauschka infatti non siamo tipi da “pelle secca” o da “pelle grassa” perché la pelle attraversa varie fasi, in base al momento della giornata, o alla stagione, o al periodo della vita.
Non possono esserci quindi degli schemi rigidi e predefiniti, occorre stabilire in che fase è la nostra pelle, le esigenze che ha, e creare una routine AD HOC per lei.

IMG_2278

Gli approcci olistici mi piacciono molto, in qualsiasi campo. Siamo abituati a considerare le cose al di fuori del loro contesto, ma è solo quando impariamo a guardarle all’interno di un meccanismo comune che riusciamo a far funzionare tutto.
Mi piace anche il fatto che questi prodotti nascano come “supporto” alla nostra pelle, che non vogliano sostituirsi alla sua innata capacità di rinnovamento, e questo li rende delicati e rispettosi.
Mi sembra tutto molto omeopatico, insomma.

Il mio appuntamento con la naturopata di Dr. Hauschka (una ragazza giovane e simpaticissima) era alle 15 ed è durato circa una mezz’ora, durante la quale ho scoperto che in questo periodo la mia pelle è asfittica; chiamiamola pure epifania.
L’ho seccata troppo con prodotti troppo aggressivi e questo ha causato eccesso di sebo e impurità.
Mi ha consigliato quindi una routine giornaliera (per la mattina e per la sera) e una maschera settimanale che dovrebbero ristabilire l’equilibrio della mia pelle, idratandola e purificandola senza aggredirla e seccarla.

Causa ristrettezze economiche e di spazio nel bagno ho acquistato però solo la crema detergente e la lozione tonificante, che erano le mie priorità nonché la base della routine giornaliera che mi ha prescritto.
I miei spacciatori Cristian e Manuel poi mi hanno dato 2 campioncini di crema e maschera in modo che possa provarli.

IMG_2275

Come vedete dal tubetto della crema, ho già cominciato ad utilizzarla, insieme al tonico, ma ve ne parlerò più avanti perché ho bisogno di un altro po’ di tempo.

Crema detergente:

La Crema detergente purifica la pelle delicatamente, restituendole vitalità e freschezza. Una pulizia delicata con la Crema detergente è il rituale di detersione di base per la mattina e per la sera, indicato per ogni condizione di pelle: preserva il suo naturale film idrolipidico e la prepara nel contempo alle fasi successive del trattamento. La sua composizione a base di calendula, camomilla, iperico, antillide e mandorla, deterge la pelle con delicatezza e le dona vitalità; in più, affina l’incarnato.

Combinati alla farina di mandorla, i preziosi estratti vegetali della sua formulazione, ricchi di virtù trattanti, svolgono al meglio la propria azione purificante.

La uso dopo aver inumidito la pelle del viso, tamponandola delicatamente partendo dall’alto verso il basso e dal centro verso l’esterno.
Quindi parto dal centro della fronte fino alle tempie, poi dal naso fino agli zigomi (evitando gli occhi) e poi dal mento fino alle guance poi la rimuovo sciacquando.
E’ granulosa ma non è un peeling, e premendo leggermente la crema sulla pelle i granuli si rompono rilasciando le loro proprietà benefiche.

Lozione tonificante:

La Lozione tonificante stimola delicatamente le funzioni naturali della pelle, conferendole vitalità e un incarnato roseo e luminoso. La Lozione tonificante è il trattamento di base rinforzante privo di grassi ideale per la pelle normale, secca e sensibile, e per la pelle che necessita di un impulso vivificante. La sua composizione a base di piante officinali come l’amamelide e l’antillide favorisce le naturali attività della pelle, regalandole freschezza e vitalità. In più, regola i suoi processi di idratazione e le sue intrinseche capacità strutturanti.

Quanto mi piace questo tonico! E’ l’unico tonico che non sento il bisogno di risciacquare, fresco, leggero e profumato. Lo spruzzo sul viso dopo la crema premendo le mani sul viso.
L’alcol contenuto in questo tonico viene estratto dalle patate! Questa non l’avevo mai sentita…

IMG_2276

Penso di avervi detto tutto, alla prossima e state in campana!

Annunci

12 thoughts on “Un pomeriggio con Dr. Hauschka

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...